Il BOOKTRAILER “Competenze digitali, linguaggio visivo e testuale interagiscono tra di loro”

Il BOOKTRAILER “Competenze digitali, linguaggio visivo e testuale interagiscono tra di loro”

Info Video

Descrizione del video

In questo video esplicativo, l’Associazione Meet, presenta la tecnica del booktrailer come uno strumento utile all’insegnate per incentivare gli studenti alla lettura, alla scrittura creativa e alla comprensione di un testo.

Il modello di riferimento di un booktrailer è il trailer cinematografico e come quest’ultimo rispetta delle regole creative e narrative.

Grazie al booktrailer le competenze digitali, il linguaggio visivo e quello testuale interagiscono tra di loro. Questa tecnica permette di trasporre in immagini in movimento testi di narrativa, di storia, di geografia (ecc..) stimolando gli studenti alla lettura, quindi alla comprensione del testo e infine alla sintesi di quest’ultimo così da poterlo trasporre in immagini in movimento.

L’aspetto digitale, ovvero l’utilizzo di semplici software di montaggio, permette di avvicinare gli studenti ad un utilizzo critico e consapevole dei nuovi mezzi di comunicazione e permette all’insegnate di sviluppare la propria lezione (e quindi di trasmettere contenuti) in una modalità meno frontale e più creativa.

Inoltre, inserire i sottotitoli permette agli studenti di migliorare le proprie competenze linguistiche relative alle lingue straniere (inglese, francese ecc..).  

Il video esplicativo qui proposto mostra (come mero esempio) un lavoro in gruppo di studenti delle elementari ma la tecnica del booktrailer è utile per studenti di ogni ordine e grado e può essere utilizzata in gruppo o singolarmente. questa tecnica è utile sia nella didattica in presenza che a distanza.

Su questa stessa pagina trovate anche delle slides dedicate agli aspetti più tecnici relativi creazione di un booktrailer.